Intervista - Laura Cudone

06 Ottobre 2015 Scritto da Stefano
articoli blog

Per la sezione Fashion Blogger oggi abbiamo il piacere di ospitare in questo spazio Laura Cudone che ci ha fornito una bellissima intervista sul suo lavoro, sui suoi progetti e ci ha fornito utili consigli sul suo rapporto con il mondo del web. ed opinioni 

Che figura professionale è una fashion Blogger?

"Una Fashion blogger è una persona appassionata di moda che grazie ai molti follower nei social riesce ad avere la credibilità tale da poter dare consigli ed opinioni sul mondo fashion."

Quando hai iniziato questo lavoro e perché?

"Questo lavoro è nato quasi casualmente; io sono sempre stata appassionata di moda e fotografica e ad un certo punto ho cominciato a esprimere i miei punti di vista sul mondo della moda. E da li in poi è stato un susseguirsi di sinergie casuali." 

Quanto è importante usare i social network oggi?

"Fondamentale. Per esprimere il tuo pensiero, per commerciare il tuo lavoro, per rimanere in contatto con gli amici sparsi per il mondo. Oggi giorno non si può pensare di viverne senza, anche perché non c'è metodo migliore per gestire la propria libertà d'espressione." 

Quali social network utilizzi quotidianamente e perché?

"Facebook e Instagram principalmente. Oltre ad essere probabilmente i due più utilizzati dalla gente che conosco sono anche quelli che mi permettono di esprimermi al meglio. Ultimamente mi sono anche avvicinata a Snapchat."  

L'utilizzo dei social network e della rete in generale ti ha portato ad aumentare il tuo traffico e il numero dei contatti?

"Beh, ovviamente si. Probabilmente senza essi non sarei così conosciuta."

Avere un sito internet o un blog curato e aggiornato è importante ? Se si, perché?

"Oggi direi più un blog del sito, almeno per quanto riguarda il mio settore. Ne è la riprova il fatto che oggi nel mondo della moda i grandi marchi inseriscano nei propri siti uno spazio blog." 

Pensi che le aziende moderno sfruttino bene la rete e i social network? o pensi che dovrebbero investire di più in questo settore?

"In Italia ancora non si riesce a comprendere bene il fenomeno; non so se per pigrizia mentale o per semplice diffidenza o non conoscenza del social marketing. Dal mio punto di vista si potrebbe sfruttare il settore molto più produttivamente."

            

 

Joomla SEF URLs by Artio